SCEGLI IL CAMPIONATO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Calcio Femminile: Catania-Club Fontanasalsa 3-1

{xtypo_rounded2}

CATANIA – CLUB FONTANASALSA 3-1

guardinoserenaEsordio vincente per il Catania che nella prima giornata del campionato regionale di serie C, batte il Club Fontanasalsa per 3 a 1 e conquista i primi tre punti stagionali.

Mister Scuto opta per uno spregiudicato 4-3-3 con Catanzaro in porta, in difesa Costanzo a destra, Falvo e Carciola centrali e Zappalà a sinistra, a centrocampo capitan Calanna centrale, Santangelo a destra e Maggio a sinistra, e in attacco il tridente formato da Guardino a sinistra,Di Mauro centrale e Nicotra a destra.

Il terreno di gioco quasi impraticabile rende impossibile il bel gioco e per le due squadre diventa una necessità puntare sui lanci lunghi piuttosto che sul fraseggio. Il Catania dimostra di avere una maggior freschezza atletica e diventa padrona del campo chiudendo le avversarie nella propria metà campo: il risultato si sblocca al quarto d’ora per merito di Nicotra, che sblocca il risultato direttamente da calcio d’angolo, siglando il gol del momentaneo 1 a 0.

Il Club Fontanasalsa prova a reagire ma viene punito in contropiede alla mezz’ora, minuto in cui Guardino (nella foto) sigla il due a due con un delizioso cucchiaio ai danni dell’estremo difensore ospite.

Nella ripresa il ritmo della gara cala ulteriormente, il Catania attende le avversarie, e al decimo colpisce ancora in contropiede, ancora con Guardino che chiude virtualmente il match siglando il gol che vale il tre a zero per le padrone di casa. Allo scadere Augello sigla il gol delle bandiera per il Fontanasalsa, che vale il tre a uno finale.

Da segnalare le prove di capitan Calanna per il Catania, e di Montalbano per il Fontanasalsa, migliori in campo.

Soddisfatto a fine gara mister Scuto: “Nonostante le pessime condizioni del terreno di gioco e una prestazione non di certo spettacolare, siamo riusciti ad esser pratici e cinici, e a vincere meritatamente questa partita. Abbiamo giocato contro un’ottima squadra che ci ha affrontati a viso aperto, e siamo stati molto bravi a sfruttare la nostra velocità nelle ripartenze. Faccio i miei complimenti a tutte le ragazze che hanno dato il massimo. Domenica ci attende il difficile match contro la favorita del campionato, le Aquile Palermo, e in settimane dovremo lavorare molto per prepararci al meglio per questo match.”

{/xtypo_rounded2}

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone 2.jpg