SCEGLI IL CAMPIONATO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Calcio Femminile: Cinque reti contro il Salento portano il Catania a quota 6 punti

 

CataniaSeconda vittoria consecutiva per il Catania calcio femminile che aggiunge altri tre punti al proprio bottino battendo il Salento Women Soccer con un netto 5 a 0. Il bis casalingo offre alle rossoazzurre l’occasione di rimanere agganciate a squadre come Acese, Roma e Lazio che tengono il ritmo con altrettante vittorie in questa 3° giornata di campionato.

Nell’unidici titolare Mister Scuto inserisce Musumeci tra i pali, Furno sulla destra, Maggio e Costanzo centrali di difesa e Ndiongue a sinistra, centrocampo con Calanna, Di Mauro e Salvoldi, Guardino tre quartista alle spalle del solito duo Coco-Manno.

La gara delle rossoazzurre non è quasi mai in forse e il goal del vantaggio arriva dopo soli pochi minuti con Manno che sfrutta un passaggio filtrante di Guardino e insacca la prima rete del match. Il Salento crea poco e si vede schiacciare dalle azioni delle padrone di casa intenzionate ad allungare il risultato. Tentativo che si trasforma nel reale 2 a 0 quando Coco viene abbattuta in area e Guardino trasforma dal dischetto chiudendo così il primo tempo.

Nella ripresa le leccesi tentano qualcosa per rendere meno amaro il risultato ma Musumeci interviene solo su un tiro dalla distanza mentre la traversa della numero 7 giallorossa è l’azione da goal più nitida per il Salento. Il Catania gioca in scioltezza creando il giusto e rischiando il meno possibile, sarà poi la carica della rossoazzurra Coco a mettere in cassaforte il risultato condizionato dalla sua prestazione che culmina nella personale doppietta oltre al rigore procurato. Il definito 5 a 0 porta la firma delle veterana Campagna che ci mette il suo in questa seconda vittoria consecutiva delle etnee.

Sereno a fine match coach Scuto che dichiara: “Non abbiamo fatto una gran partita ma alla lunga il risultato ci sta, queste partite sono l’occasione per accumulare punti utili al nostro obiettivo che resta la salvezza. Il campionato è lungo e le squadre del girone hanno molto da dire per cui dobbiamo pensare a fare il nostro gioco gara dopo gara con lo spirito umile di chi ha tanto da imparare in questo primo anno di serie B. Sono contento della vittoria ora però pensiamo al prossimo impegno con la Domina che sarà sicuramente un match complicato ma il nostro intento è andar lì consapevoli delle nostre qualità cercando di ottenere il massimo da una partita di questo tipo.”

Ufficio stampa Catania Calcio femminile

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone 2.jpg