SCEGLI IL CAMPIONATO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Calcio Femminile: Il Napoli frena il Catania, 4 a 0 per le campane al quinto appuntamento del campionato

CataniaIl Napoli frena il Catania, 4 a 0 per le campane al quinto appuntamento del campionato

Brutta frenata del Catania che in casa contro il Napoli perde per 4 reti a 0 e paga un approccio deludente alla gara che regala 3 punti alle partenopee.

Mister Scuto schiera Musumeci in porta, Morillo e Ndiongue sulle fasce, Maggio e Costanzo centrali di difesa, Calanna, Di mauro e Salvoldi sulla linea a tre di centrocampo,  Guardino alle spalle di Zappalà e Manno.

Il match si mette subito male per le rossoazzurre che lasciano modo e tempo al Napoli di attaccare, la rete dell’1 a 0 arriva però da un errore difensivo su cui nasce l’autogol. Il vantaggio delle ospiti apre le marcature che verranno poi arrotondate a quota 4 nel giro dei primi 45 minuti regolmentari. Nonostante la strigliata del coach etneo, le rossoazzurre non riescono ad entrare in partita e si lasciano dominare dalle ospiti che in scioltezza portano a casa tre punti importanti.

“Una gara fantasma, - commenta mister Scuto,- la squadra non è mai scesa in campo, nessun tentativo di approcciare con la giusta mentalità e grinta. Sappiamo che può capitare, veniamo da risultati positivi che possono sfociare in uno stop di questo tipo, ovvio il rammarico per non essercela giocata c’è. Merito anche al Napoli che ha prodotto un bel gioco conquistando una bella vittoria. Adesso torniamo a lavorare da martedì per la prossima sfida che sarà ancora più impegnativa.”

Il Catania è infatti atteso in casa dell’ Audax Palmoli, a Chieti, in una trasferta complicata che darà del filo da torcere a Calanna e compagne.

Ufficio stampa Catania calcio femminile 

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

Blu.-Palla-in-rete.jpg