SCEGLI IL CAMPIONATO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Una vittoria schiacciante sul Marsala regala il secondo posto al Catania

Catania logoAncora una vittoria per le rossoazzurre che con un netto 6 a 0 battono il Marsala concludendo al secondo posto il girone di andata.

Nonostante un campo notevolmente appesantito dalla pioggia, il Catania non si risparmia e gioca una più che buona partita in cui sono soprattutto le giovani a mettersi in mostra. Le reti sono infatti tutte targate da calciatrici classe 98 e 2000, una soddisfazione che porta la firma di Mister Scuto.

Il coach delle padrone di casa opta per un 4-3-1-2 schierando Catanzaro tra i pali, Tomasello e Morillo ai lati della difesa con Costanzo e Maggio centrali, centrocampo con Calanna sulla destra, Jongue a sinistra e Di Mauro centrale, Lombardo sulla tre quarti e il duo d’attacco Coco e Manno.

Il primo tempo regala già una pioggia di reti che confermano la supremazia espressa dalle rossoazzurre per gran parte dei 45’. La rete del vantaggio porta la firma di Manno seguita dal capitano del Catania Aurora Calanna che da fuori area sorprende il portiere avversario e fa 2 a 0. Al 25’ sono ancora le padrone di casa a rendersi pericolose su calcio d’angolo, Di Mauro svetta di testa e sigla il tris del Catania. Il vantaggio è ben gestito dalla formazione di casa che non subisce quasi per nulla le avversarie notevolmente in difficoltà contro la velocità e il talento delle rossoazzurre. Sul finire del primo tempo ancora spettacolo delle etnesi, questa volta è Manno a far registrare una bellissima rete in acrobazia. Il parziale si allunga dunque sul 4 a 0 su cui le due squadre vanno al riposo.

Nella ripresa il copione si ripete, il Catania amministra il match senza risparmiarsi in attacco dove la squadra di mister Scuto ha ancora da dire. La quinta rete arriva infatti di lì a poco quando Jongue termina in rete un’azione corale del reparto offensivo. Il match sembra ormai avviarsi alla conclusione ma il risultato è destinato a cambiare ancora una volta, a chiudere la sfida sul definitivo 6 a 0 ci pensa la giovane Di Grazia che mette il sigillo sulla quarta vittoria del Catania.

Un girone di andata che si conclude nel migliore dei modi, 4 vittorie e 2 pareggi sono il bilancio delle rossoazzurre che si piazzano così al secondo posto. “Un risultato questo che ha sorpreso tutti, -dichiara mister Scuto- credevamo nelle capacità di questo gruppo ma sapevamo anche di aver bisogno di tempo e lavoro per consolidare la squadra. Le ragazze hanno invece saputo rispondere nel migliore dei modi a questo campionato dimostrando di essere all’altezza di avversarie anche più grandi ed esperte. C’è tanta soddisfazione in tutto l’ambiente e ancora più voglia di continuare a crescere.”

Ufficio stampa Catania Calcio Femminile

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone_calcio1_web--400x300.jpg