Pallone in golL’atteso big match della domenica tra Polisportiva Gioiosa e SanBiagio finisce a reti inviolate e quindi le due formazioni si dividono in maniera equa la posta in palio. Il Gioiosa rimane così a meno dieci punti dal San Biagio con l’opzione play-off che in questo momento non è contemplata.

Pallone in golL’atteso big match della domenica tra Polisportiva Gioiosa e San Biagio finisce a reti inviolate e quindi le due formazioni si dividono in maniera equa la posta in palio. Il Gioiosa rimane così a meno dieci punti dal San Biagio con l’opzione play-off che in questo momento non è contemplata.

Il Terme Vigliatore nell’anticipo di sabato supera con una goleada la Mamertina grazie a ad un poker di reti di Salvatore Cagigi, una doppietta di Paolo Genovese ed un gol di Milia e mantiene la vetta della classifica portando a 3 i punti di vantaggio sul San Basilio.

Nell’altro big match di giornata tra Futura e Stefanese, giocato sabato al comunale di Brolo, le due formazioni, che si trovano a ridosso delle prime tre in classifica, chiudono in parità una gara spettacolo con un pirotecnico 3-3. Futura a segno in apertura di gara con Andrea Mantegna e Svelti ma la Stefanese reagisce e ribalta il risultato con i gol di Giangardella su rigore, Naro e Cesarino che chiudono la prima frazione di gioco sul 2-3. Nella ripresa il gol del 3-3 realizzato da Masi.

Il Pro Falcone supera di misura l’ostico Montagnareale con un gol nel primo tempo di Millemaci mentre nelle parti basse della classifica il Pro Tonnarella supera per 2-0 la Nuova Rinascita Patti con un gol per tempo di Rotella e Mirabile.

Il San Basilio affonda la Nasitana con pirotecnico 7-0. Nel primo tempo le reti di Bontempo (autore di una doppietta), Isidoro Truglio ed Eric Campisi, mentre nella ripresa chiudono la gara i gol di Sebastiano Vicario, Zingales e Diego Vicario.

Rinviata per nebbia la gara tra la Sfarandina e la Tre Esse.

 

© 2019 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top