images/joomleague/Loghi/PELLEGRINO.jpgSe si aspettava una conferma questa è arrivata: il Pellegrino guidato ottimamente da mister Angelo Ciappina si conferma squadra di primo piano destinata ad un ruolo di protagonista in questo campionato. Cio’ si evince dalla gara interna con un buon Nizza ben schierato in campo da mister Ucchino. Primi minuti subito intensi con la difesa ospite che comunque riesce ad avere la meglio su tutte le palle alte. Ma, prese le giuste misure, su un tiro da calcio d’angolo di Midili arriva precisa l’inzuccata vincente dell’ottimo Angelo Mento, 1-0.

{xtypo_rounded2}

PELLEGRINO - NIZZA 4 – 1

Prima categoria gir. D

images/joomleague/Loghi/PELLEGRINO.jpgSe si aspettava una conferma questa è arrivata: il Pellegrino guidato ottimamente da mister Angelo Ciappina si conferma squadra di primo piano destinata ad un ruolo di protagonista in questo campionato. Cio’ si evince dalla gara interna con un buon Nizza ben schierato in campo da mister Ucchino. Primi minuti subito intensi con la difesa ospite che comunque riesce ad avere la meglio su tutte le palle alte. Ma, prese le giuste misure, su un tiro da calcio d’angolo di Midili arriva precisa l’inzuccata vincente dell’ottimo Angelo Mento, 1-0. Siamo solo al 13’ e la squadra di casa trova subito il gol del vantaggio. Gli ospiti non si scoraggiano anzi comiciano ad attaccare costringendo i locali ad arretrare nella propria metà campo. Sono minuti concitati, ma l’ottima difesa locale, guidata magistralmente da capitan Romanzo, riesce a ribattere colpo su colpo. Proprio su di una ripartenza, al 31’ minuto, palla al bomber Giuseppe Giorgianni che riesce, con un preciso assist, a servire il compagno di reparto Carmelo Aloe: botta potente appena dentro l’area e rete! 2-0. Adesso il Pellegrino riesce benissimo a controllare la partita e da far suo a chiudere il primo tempo nel migliore dei modi. E’ Giuseppe Giorgianni che, come d’abitudine ormai, al 39’ timbra il cartellino. Gran colpo di testa e ancora palla in rete: 3-0. Si va al riposo con la squadra di casa che domina nettamente i primi 45’ ispirata benissimo dal centrale di centrocampo Tonino Mento, cercato sempre dai compagni e dal quale riparte sempre il gioco.

Inizia la ripresa e la musica non cambia. Giuseppe Giorgianni e Aloe sono due spine nel fianco della difesa avversaria, pressing alto e gran corsa. Su uno di questi il buon Aloe viene premiato, un rimpallo favorevole lo mette a tu per tu con il portiere ospite il quale tenta una timida uscita ma non può che raccogliere la palla in rete. Siamo al 3’ minuto del secondo tempo, 4-0. Da qui in poi la gara scivola via tranquilla con i locali che amministrano e gli ospiti che cercano con gran cuore il gol della bandiera. Siamo al 35’ e un fallo, nell’area di rigore locale a carico di Principato, porta l’arbitro ad indicare il dischetto. Lo stesso giocatore si incarica di batterlo ed è rete ospite malgrado l’intuizione di Biviano, mai seriamente impegnato. Il risultato adesso è 4-1. Finisce qui l’incontro diretto bene dall’arbitro Di Giovanni della sezione di Acireale. Ottimo Pellegrino che continua a tenersi stretto il primato nel girone.

Marcatori: 13’ Angelo Mento, 32’ Aloe, 39’ Giorgianni Giuseppe, 3’st Aloe, 35’st Principato (rig).

Pellegrino: Biviano, Spadaro (12’ st Giorgianni Angelo), Incandela, Romanzo, Mento Angelo, Mento Tonino, Aloe, Giorgianni Giuseppe (22’ st Trio), Mezzatesta, Midili, Sottile (18’st Midiri). All. Ciappina.

Nizza: Sentineri Agat, Ciatto, Pistone (1’st Sentineri Car.), Gregorio (4’st Cutroneo), Colei, Briguglio, Repici, Leopardi, Principato, Romeo, Zanino (1’st Morabito). All. Ucchino.

Arbitro:Di Giovanni (Acireale)

Antonio Chille'

{/xtypo_rounded2}

Pin It

Login Form

© 2019 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top