Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

images/joomleague/2011/Tusa/un gruppo di calciatori del Tusa prima dell'incontro [640x480].jpgIl Tusa torna al successo nel momento più delicato del suo campionato: se una sconfitta l’avrebbe certamente visto invischiata nella lotta per la retrocessione con un rilancio delle quotazione della Castelluccese; questa vittoria pone le basi per un campionato certamente più tranquillo in  quanto undici punti, a dieci giornate dalla fine, appaiono irrecuperabili.

{xtypo_rounded2}

ARCONIDE  TUSA – CASTELLUCCESE 2 – 0 al 52’ Pasquale Cangelosi, al  83 ‘ Seby Grillo

ARCONIDE TUSA: Culotta, Casto F.,Grillo Salv., Pecoraro, Longo V., Tudisca (dall’82’ Miceli S.), Longo G.(dall’85’Mazzara), Grillo Seby, Cangelosi P.(dal 91’Gangemi), Patti, Tasca

CASTELLUCCESE: Maurizzi, Viglianti G.B., Billone A., Pappalardo, Regina (dal 46’ Tita), Billone R., Fioriglio (dal 41’ Mammana), Rivilli, Iudicello, Ribaudo, Viglianti A. (dal 59’ Maniaci)

Arbitro: sig. Marco Riggio da Palermo

 

images/joomleague/2011/Tusa/un gruppo di calciatori del Tusa prima dell'incontro [640x480].jpgIl Tusa (foto a destra) torna al successo nel momento più delicato del suo campionato: se una sconfitta l’avrebbe certamente visto invischiata nella lotta per la retrocessione con un rilancio delle quotazione della Castelluccese; questa vittoria pone le basi per un campionato certamente più tranquillo in  quanto undici punti, a dieci giornate dalla fine, appaiono irrecuperabili. La Castelluccese dovrà continuare a crederci in quanto sei lunghezze dalla Gratterese , invece, appaiono ancora recuperabili anche se, senza Nicolosi, sarà dura! Primo tempo con le squadre che mirano soprattutto ad evitare di scoprirsi ma il pareggio serve poco agli ospiti e così nel secondo tempo cercano di spostare il baricentro n avanti ma, così facendo permettono ai tusani di giocare  nel modo a loro più consono: il contropiede! Così dopo che Pasquale Cangelosi su calcio d'angolo al 52’ vola in alto e di images/joomleague/2011/Tusa/il portiere Culotta [640x480].jpgtesta porta in vantaggio il Tusa,   dopo una serie di mancati goal  con veloci ripartenze di Giuliano Longo e Seby Grillo, è proprio quest’ultimo a mettere al sicuro la vittoria all''83. C'è comunque ancora il tempo per un'altra sostituzione entra, dopo due anni di assenza per motivi di studio Giampaolo Cangemi e sfiora la terza rete! Nell'Arconide Tusa oggi l'esordio casalingo del portiere Culotta (foto a sinistra) e quello assoluto di Giuliano Longo, in prestito dal Finale, oltre il ritorno anche di Vincenzo Longo: un'altro degli artefici del vittorioso campionato di terza categoria di tre anni fa.

E.C.

{/xtypo_rounded2}

Pin It

Login Form

>

Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

Inviaci comunicati stampa, articoli e news

© 2019 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top