Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

{jstyle_square_yellow}

La decima di andata nel girone “B” di 1° categoria  ha fatto registrare risultati importanti ed inaspettati, anche se in questo periodo a tenere banco sono le notizie che arrivano dagli organi di giustizia sportiva in merito alla gara che si dovrà ripetere tra Stella d’Oriente e Pallavicino, una decisione che tanto sta facendo discutere e, con ogni probabilità si preannuncia qualche protesta da parte di tutte le società di questo raggruppamento affinché prevalga la vera giustizia e vinca lo sport serio. Passando in rassegna quello che ci ha offerto la giornata, si registrano risultati eclatanti come il caso del Finale, che rompe finalmente gli indugi dando continuità alle ottime prestazioni fornite fino ad ora tra le mura amiche. La compagine guidata da mister Antonio Cinquegrani, conquista una preziosissima vittoria sul campo del Pallavicino che le permette di compiere un bel salto in classifica, con la speranza che nel contempo, questo successo esterno possa dare quella fiducia necessaria ad una squadra che ha i mezzi e le potenzialità per recitare un ruolo importante in questo torneo. Tra gli altri anticipi, da registrare il buon momento dell’Altofonte che infligge la seconda sconfitta consecutiva al Capaci in evidente difficoltà; il successo dell’Isola della Femmine ai danni dell’Ol. Finale consente ai locali di mantenersi in piena  zona play off. Invece le noti dolenti giungono dal Mistretta, il  team diretto da Nino Maniaci incappa nel secondo K.O. consecutivo, che lascia la formazione amastratina impelagata nelle posizioni calde di classifica, e solo un pronto riscatto potrà scongiurare una crisi di identità che possa pregiudicare quanto di buono fatto finora dalla compagine mistrettese. E finalmente venne il giorno anche del S.Stefano. Gli arancio neri a coronamento del buon momento che stanno attraversando, grazie anche alle “raffinate” giocate dell’intramontabile Arancitello, riescono a bloccare la corazzata Montemaggiore al termine di un match che è stato ben giocato da entrambe le squadre anche se condizionato dalle cattive condizioni atmosferiche. A fare la differenza, le indovinate scelte del tecnico Marguglio costretto a fare la conta in considerazione delle importanti defezioni che aveva in organico, e le giocate di un super Arancitello che ha deliziato il numeroso pubblico presente con delle giocate spettacolari che hanno trascinato la squadra verso il successo. Nel big match della giornata, il Collesano  supera con un secco 3 – 0 la Stella d’Oriente, questo successo permette all’undici di Spataro di raggiungere gli avversari in classifica occupando la seconda posizione a tre lunghezze dalla capolista.

Lucio Volo

{/jstyle_square_yellow}

Pin It

Login Form

>

Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

Inviaci comunicati stampa, articoli e news

© 2019 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top