Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

rometta san pio xUn Rometta in formazione rimaneggiata cede di misura in casa contro un pratico Catania San Pio X che con una rete realizzata nella ripresa coglie una preziosa vittoria. Onore e merito ai ragazzi di Guido De Maria, che nonostante le condizioni attuali e contro un avversario di caratura superiore, hanno cercato di limitare il gup con la giusta determinazione, ma forse con poca lucidità nei momenti salienti della gara, una sconfitta che deve essere prontamente metabolizzata, in vista dello scontro salvezza importantissimo di domenica prossima a San Gregorio. 

 

Asd Rometta: Billè, Scipilliti, Assan ( 82' Brancato ), Riga ( 82' Arigò ), Cordima, Manmana, D'Angelo, Calafati, Mantarro, Biondo, Di Bella. All: Guido De Maria


Catania San Pio X: Vitale, Montella, Marino, Arena, Cristaldi, Scalia, Truglio ( 51' Riccobono ), Gatto ( 51' Palermo ), Panatteri, Garufi ( 77' Caruso ), Febbraio. All: Giuseppe Anastasi

Arbitro: Matarazzo di Siracusa - Assistenti: Gargano e Micalizzi di Palermo

Rete: 66' Panatteri

Note: Rec: 1 ' e 4' Ammoniti: Cordima, Cristaldi, Assan, Di Bella, Mantarro, Scalia, Marino e Brancato.

Rometta Marea

rometta san pio xUn Rometta in formazione rimaneggiata cede di misura in casa contro un pratico Catania San Pio X che con una rete realizzata nella ripresa coglie una preziosa vittoria. Onore e merito ai ragazzi di Guido De Maria, che nonostante le condizioni attuali e contro un avversario di caratura superiore, hanno cercato di limitare il gup con la giusta determinazione, ma forse con poca lucidità nei momenti salienti della gara, una sconfitta che deve essere prontamente metabolizzata, in vista dello scontro salvezza importantissimo di domenica prossima a San Gregorio. Il primo pericolo del match lo porta il Catania San Pio X, e arriva dopo sei minuti, sugli sviluppi di un angolo, Montella serve in area Garufi, che conclude di prima intenzione, Billè si oppone respingendo la sfera. All' 11' Truglio pesca l'inserimento esterno di Garufi, conclusione imprecisa. Al 17' si vede il Rometta, Mantarro serve in profondità Biondo, il cui tiro viene sporcato sul fondo. Al 25' ospiti pericolosi, punizione dal vertice sinistro di Arena, Panatteri elude l'uscita di Billè e di testa coglie il palo, poi Cordima salva in extremis. Al 28' ci prova dalla distanza D'Angelo, blocca Vitale. Al 35' proteste locali per un atterramento sospetto in area su Biondo, l'arbitro sorvola. Al 57' spiovente su punizione di Riccobono, deviazione sotto miura di Cristaldi che non inquadra la porta. Al 64' da un errato rilancio, Billè si supera respingendo in due tempi, la conclusione a botta sicura di Panatteri, che due minuti dopo non sbaglia sotto porta, infilando di testa in rete, un traversone calibrato di Riccobono. Il finale di gara vede il generoso forcing del Rometta, che si rende pericoloso allo scadere con la punizione dal limite calciata da Biondo, che sorvola la traversa. Gli ospiti resistono e portano a casa tre punti importantissimi, lasciando nello sconforto i locali, che devono ancora una volta ammainare bandiera bianca.

Francesco Costanzo

tratto da images/stories/logo erimata.jpg

 

Pin It

Login Form

>

Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

Inviaci comunicati stampa, articoli e news

© 2020 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top