SCEGLI IL CAMPIONATO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Gescal chiude il mercato con il botto

{xtypo_rounded2}

Fabio FarandaIl Gescal chiude il mercato con il botto.

Dopo aver formalizzato gli acquisti di Daniele Di Bella, esperto difensore centrale, e di Orazio Stracuzzi, dinamico centrocampista, entrambi provenienti dalla trionfale annata con il Ghibellina, culminata con il salto in Promozione, la società del presidente Panarello, ha definito l’accordo con l’attaccante Fabio Faranda, ex Peloro A. e Contesse.

Il colpo last minute è, inoltre, quello del richiestissimo Giuseppe “Jopper” Bellinghieri, reduce da una stagione positiva con la Mediterranea Nizza, dove si è reso protagonista realizzando 12 reti.

Con questi acquisti, la compagine messinese può vantare di una rosa di tutto rispetto, con potenzialità tali da poter disputare un campionato importante. Il progetto Gescal prosegue con un incremento sostanziale di iscritti alla scuola calcio e con prospettive importanti rispetto alla questione infrastrutture. Si sta procedendo, infatti, a rendere sempre più fruibile l’impianto di Gescal, che la società di Francesco Panarello, detiene in gestione insieme alla parrocchia del Rione.

Il Gescal si accinge, dunque, a disputare il secondo Campionato di Prima categoria, con sempre maggiore consapevolezza e sicurezza, sulla scia di un importante Progetto sportivo ed extrasportivo.

Ecco la rosa completa della prima squadra, che conta di tutti gli ingredienti necessari per ben figurare nel campionato di Prima Categoria:

Portieri: Voccio, Panarello, Passaniti, Bonansinga.

Difensori: Faraone, S.Stracuzzi, Cortellino, Utano, DiBella, D’Agostino, D. Giordano, Sergi,

Centrocampisti: Carrozza, Romeo, Cannistrà, Acquaviva, Salvo, Bellinghieri, O. Stracuzzi.

Attaccanti; Faranda, F.Giordano, Andreacchio, Centorrino, Ammo, De Tommasi.

Nella foto, il neo acquisto Fabio Faranda.

{/xtypo_rounded2}

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

palla-in-rete.jpg