Stampa

Comunale di Olivarella. Il Bastione esce sconfitto in questo macht casalingo che tutto sommato non va a compromette la classifica e tiene la squadra Milazzese lontana dalla zona play-out,  lo Sportivo Cult. Itala invince passa col minimo risultato e conquista i tre punti  fondamentali per consolidare il 5° posto. Una buona partita giocata a medio ritmo col  primo tempo privo di emozioni. Il secondo tempo si apre con un paio di occasioni da parte dei padroni di casa che impegnano il portiere Barbera bravo a neutralizzare le loro occasioni, la svolta avviene al 74' quando Bellinghieri involatosi sulla fascia mette un cross  perfetto sul quale Foti calciando al volo insacca il pallone alle spalle di Mandanici. Diverse le motivazioni delle due società, se da una parte il Bastione punta a una  salvezza tranquilla, dall'altra parte L'Itala punta a disputare i play-off risultato meritato visto l'ottimo rendimento in campionato. Nella foto il Marcatore Italese Foti G.

Fonte: Carmelo Pistone
Marcatori: 74’ Foti.

Bastione: Mandanici 6, Chirico 6 (82’ Brigandi’ s.v.), Spoto 6,5, Barca 6, Mendolia 6,5, Admir 6, Burrascano 6 (73’ Leto 6), Cuciti 6,5, Cusumano 6,5, Grasso 6,5 (82’ Vento s.v.), Milanese 6. All. Russo.

Itala: Barbera 7, Panarello 6,5, D’Angelo 6, Foti 6.5, Codraro 6, Mazzeo 6, Greco 6 (58’ Libro 6), Bellinghieri 6,5, Liberto 6 (77’ Di Bella 6), Bonamonte 6 (52’ Stracuzzi o. 6,5), Pancaldo 6. All. De Luca.

Arbitro: Calì di Acireale 6.

{xtypo_rounded2}

Comunale di Olivarella. Il Bastione esce sconfitto in questo macht casalingo che tutto sommato non va a compromette la classifica e tiene la squadra Milazzese lontana dalla zona play-out,  lo Sportivo Cult. Itala invince passa col minimo risultato e conquista i tre punti  fondamentali per consolidare il 5° posto. Una buona partita giocata a medio ritmo col  primo tempo privo di emozioni. Il secondo tempo si apre con un paio di occasioni da parte dei padroni di casa che impegnano il portiere Barbera bravo a neutralizzare le loro occasioni, la svolta avviene al 74' quando Bellinghieri involatosi sulla fascia mette un cross  perfetto sul quale Foti calciando al volo insacca il pallone alle spalle di Mandanici. Diverse le motivazioni delle due società, se da una parte il Bastione punta a una  salvezza tranquilla, dall'altra parte L'Itala punta a disputare i play-off risultato meritato visto l'ottimo rendimento in campionato. Nella foto il Marcatore Italese Foti G.
Fonte: Carmelo Pistone
Marcatori: 74’ Foti.

Bastione: Mandanici 6, Chirico 6 (82’ Brigandi’ s.v.), Spoto 6,5, Barca 6, Mendolia 6,5, Admir 6, Burrascano 6 (73’ Leto 6), Cuciti 6,5, Cusumano 6,5, Grasso 6,5 (82’ Vento s.v.), Milanese 6. All. Russo.

Itala: Barbera 7, Panarello 6,5, D’Angelo 6, Foti 6.5, Codraro 6, Mazzeo 6, Greco 6 (58’ Libro 6), Bellinghieri 6,5, Liberto 6 (77’ Di Bella 6), Bonamonte 6 (52’ Stracuzzi o. 6,5), Pancaldo 6. All. De Luca.

Arbitro: Calì di Acireale 6.

{/xtypo_rounded2}