Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

Logo_Real_SuttanoCronaca: Il derby Alimena – Real Suttano si presentava una partita delicata fin da giovedì, quando sono arrivate le lettere alle due società da parte della FIGC e prefettura, che la partita di Alimena si sarebbe svolta a porte chiuse per impraticabilità delle tribune. La partita è iniziata con le due squadre a studiarsi per fare bottino pieno, al 4’ Macaluso Marco veniva atterrato in area, ma l’arbitro non se la sentiva di concedere il rigore ed assegnava il calcio d’angolo. Dopo qualche minuto e precisamente al 18' Gangi con un tiro da fuori area colpiva il palo. Al 28’ su un’azione a centro campo per uno scontro restava a terra il calciatore Macaddino dell’Alimena con un dolore al ginocchio sx e veniva sostituito con Tedesco
{xtypo_rounded2}

31-10-2010

IL DERBY ALIMENA   REAL SUTTANO  FINISCE IN PARITA’

1-1

Alimena : Vilardi Lorenzo, Cipriano, Federico, Vilardi Marco, Accetta, Albanese (65’ Seminara), Mingoia, Mocciaro, Macaddino (28’ Tedesco), Bonaiuto, Di Nuovo. A disp.: Di Maggio, Li Pera, la Placa, Simili, Barberi. All. Mocciaro

Real Suttano: Gulino, ippolito, trombello, Macaddino,Volanti, Panzica Gianluca, Tumminaro (86’ Prisinzano), Gangi (Macaluso Lillo), Geraci (46’ Prima), Macaluso Marco, Barberino.  A disp.: Pepe, Calì, Condemi Fabio, La Rocca,         All. Panzica Salvino.

Arbitro: Principato  Federazione AG.

Reti: 60' Di Nuovo, 85' Marco Macaluso

Logo_Real_SuttanoCronaca: Il derby Alimena – Real Suttano si presentava una partita delicata fin da giovedì, quando sono arrivate le lettere alle due società da parte della FIGC e prefettura, che la partita di Alimena si sarebbe svolta a porte chiuse per impraticabilità delle tribune. La partita è iniziata con le due squadre a studiarsi per fare bottino pieno, al 4’ Macaluso Marco veniva atterrato in area, ma l’arbitro non se la sentiva di concedere il rigore ed assegnava il calcio d’angolo. Dopo qualche minuto e precisamente al 18' Gangi con un tiro da fuori area colpiva il palo. Al 28’ su un’azione a centro campo per uno scontro restava a terra il calciatore Macaddino dell’Alimena con un dolore al ginocchio sx e veniva sostituito con Tedesco. Dopo un paio di lanci da parte di mister Mocciaro verso le punte Di Nuovo e Bonaiuto con tiri alti e fuori dalla porta, proprio Mister Mocciaro al 34’ su pressing di Marco Macaluso regala la palla a Barberino che si presenta a tu per tu con il portiere Vilardi, tirava e per sua sfortuna e quella del Real Suttano la palla finiva sul palo. Visto il primo tempo il risultato di 0-0 sta stretto al Real Suttano. Per la delicatezza della partita si specifica che erano presenti, il commissario di campo Sig. Bruno di Caltanissetta, il delegato della FIGC Sig. D’Alberti Lillo e una buona quantità di forze dell’Ordine a vigilare che la partita si svolgesse in tutta regolarità. Il pubblico si è affollato nell’angolo dietro le panchine l’unico posto per vedere la partita. Al campo era presente gran parte delle due amministrazioni comunali con in testa i due Sindaci con due assessori per il Real e uno per l’Alimena.

Inizia il secondo tempo e dopo un batti e ribatti a centro campo, su un cross da sinistra sia Macaluso e poi Barberino non riescono a deviare in rete la palla di testa, nel capovolgimento dell’azione, al 60’ il pallone arriva a Di Nuovo che in sospetto fuorigioco insacca alla destra del giovane portiere Gulino. A questo punto la partita si metteva in salita per il Real Suttano, Mister Mocciaro cambiava Albanese con il difensore Seminara, rispondeva il Mister Panzica, usciva Gangi ed entrava Macaluso Lillo in difesa, e spostava Panzica Gianluca da difensore centrale a centro campo. All 85' Barberino subisce fallo sulla tre quarti avversaria, Panzica batteva la punizione crossando per la testa di Marco Macaluso che metteva in rete l’1-1, ormai la partita volgeva alla fine, l’arbitro concedeva tre minuti di recupero e con il risultato di 1-1 mandava tutti negli spogliatoi.
Da sottolineare la personalità dell'arbitro, Sig. Principato della federazione di Agrigento, però qualche errore poteva essere evitato. Fonte Real Suttano

{/xtypo_rounded2}

 

Pin It

Login Form

>

Contattaci all'indirizzo mail: info@nebrodisport.it

Inviaci comunicati stampa, articoli e news

© 2019 Nebrodisport
Joomla Templates by JoomZilla.com
Back to Top