Risultati Promozione C

Classifica Promozione C

# Squadra G PTS
1 Camaro 28 72
2 Jonica F.C. 28 65
3 Messana 28 60
4 C. Messina 28 57
5 T. Vigliatore 28 46
6 Calatabiano 28 44
7 Real Aci 28 37
8 Giardini N. 28 32
9 Merì 28 31
10 Gescal 28 30
11 San Biagio 28 29
12 Messina S. 28 27
13 San Filippo 28 26
14 R. Rometta 28 22
15 Aci S. Ant. 28 6
16 F.C. Milazzo 0 0
Mostra Risultati e Classifiche
SCEGLI IL CAMPIONATO
PROMOZIONE GIRONE C

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Derby alla Messana: 4-2 al Messina Sud

MessanaLa Messana reagisce subito al primo stop in campionato di una settimana fa e, nel derby del “Garden Sport” (da ospite), batte, pur a fatica, 4-2 un Messina Sud grintoso e che costringe gli uomini di mister Lucà a una gara in rimonta e in bilico fino all’ultimo.

Il tecnico giallorosso ripropone il 4-3-3 e, privo di Broccio, Cardia, Morgante e Costanzo, manda in campo Arrigo in porta, il giovane Saija (classe 1999) in difesa con Angrisani, Bonaffini e Gentilesca, a centrocampo il rientrante Santamaria con Gazzetta e Andaloro, mentre in attacco il trio Nizzari, Buda e Cannuni.

Rinvio di ArrigoLe due squadre non perdono tempo e il derby si accende subito: al 4’ la Messana è pericolosa con un tiro da fuori di Santamaria, alto di poco, ma al 10’ è più concreto il Messina Sud con una ripartenza di Graziano che serve in mezzo Foti e l’attaccante, di prima, batte Arrigo per l’immediato vantaggio dei padroni di casa. Al 16’ la compagine di mister Saija punge ancora con un colpo di testa di Graziano su cross di Cutaia, ma un minuto dopo arriva il pari della Messana con un colpo di testa di Cannuni che, su una punizione calciata velocemente da Buda, trova il tempo giusto e supera Salvatore. Ottenuto il pari, i giallorossi acquisiscono anche maggiore convinzione, giocano con più tranquillità e, al 21’, sfiorano il sorpasso con un insidioso diagonale di sinistro di Cannuni, che esce a fil di palo. Dopo un destro debole di Maimone (25’), ancora Cannuni controlla un lancio di Bonaffini e appoggia per Nizzari che, con un potente destro dal limite, firma la rimonta. Nel finale di frazione, la Messana, prima (38’), è costretta a sostituire l’infortunato Bonaffini con Alibrandi, poi, al 42’, rischia sul traversone di Cutaia, che Graziano, da pochi passi, non riesce a deviare in rete. Pericolo scampato e squadre negli spogliatoi, ma al rientro è subito Messana: al 48’ Cannuni fa tris con una bellissima punizione all’incrocio e imparabile per Salvatore. L’1-3 illude i ragazzi di Lucà, perché l’ingresso di La Speme rianima il Messina Sud che, al 56’, trova il gol proprio con il neo entrato, ma l’arbitro annulla per fuorigioco, e al 65’ lo stesso La Speme si riscatta con una bella azione personale, si libera di due avversari, dribbla anche Arrigo e riapre il match: 2-3. La Messana, che ci prova con il solito Cannuni (tiro deviato da Munafò con proteste per un fallo di mano non ravvisato dall’arbitro), cerca di amministrare il vantaggio ma a tratti fatica a contenere le offensive del Messina Sud che, al 75’, ha la grande occasione per pareggiare: Scarantino (in campo per Andaloro) tocca la sfera con la mano e il direttore di gara assegna il rigore ai padroni di casa. Dal dischetto Orecchio calcia a lato con Arrigo che, comunque, aveva intuito. La Messana si salva e, con ordine, controlla il match fino alla fine: all’86’ Santamaria conclude centrale su punizione e, al 90’, Buda serve Scarantino che, con un potente destro, chiude il derby fissando il 2-4 finale. Gli ultimi tentativi di Centorrino, tiro fuori al 92’, e un minuto dopo di Buda, con prodigiosa parata di Salvatore, non cambiano il risultato, che premia la Messana, brava a reagire all’iniziale vantaggio del Messina Sud e a saper soffrire, dimostrando ancora una volta carattere e qualità.

Tre punti che permettono ai giallorossi di isolarsi al quinto posto in classifica a quota 15 e, nel prossimo turno (sabato 5 novembre), saranno impegnati ancora al “Garden Sport” contro l’Aci S.Antonio.

MESSINA SUD-MESSANA 2-4

Messina Sud: Salvatore, Foti, Cutaia (60’ Scivolone), Centorrino, Grioli, Maimone, Di Pietro, Amante, Munafò S., Munafò D. (52’ La Speme), Graziano (62’ Orecchio). A disp.: Siracusa, Nunnari, Calapai, Todaro. All.: Saija

Messana: Arrigo, Saija, Gentilesca, Santamaria, Angrisani, Bonaffini (38’ Alibrandi), Andaloro (67’ Scarantino), Gazzetta (61’ Spadaro), Cannuni, Buda, Nizzari. A disp.: Imbesi, Bruno, Polizzotto, Minutoli. All.: Lucà

Reti: 10’ Foti (MS), 17’ e 48’ Cannuni, 34’ Nizzari, 65’ La Speme (MS), 90’ Scarantino

Arbitro: Salerno di Catania

Assistenti: Torre e Caruso di Barcellona P.G.

Ammoniti: Nizzari (M), Andaloro (M), Angrisani (M), Scarantino (M), Alibrandi (M), Amante (MS)

 

primi sui motori con e-max.it

Risultati Promozione C

Classifica Promozione C

# Squadra G PT
1 Camaro 28 72
2 Jonica F.C. 28 65
3 Messana 28 60
4 C. Messina 28 57
5 T. Vigliatore 28 46
6 Calatabiano 28 44
7 Real Aci 28 37
8 Giardini N. 28 32
9 Merì 28 31
10 Gescal 28 30
11 San Biagio 28 29
12 Messina S. 28 27
13 San Filippo 28 26
14 R. Rometta 28 22
15 Aci S. Ant. 28 6
16 F.C. Milazzo 0 0

Prossimo Turno Promozione C

Statistiche

gol-pallone-in-rete.jpg