Risultati Seconda E

Classifica Seconda E

# Squadra G PTS
1 Pisano 24 62
2 S. Domen. 24 55
3 Linguaglossa 24 50
4 Giarre 24 39
5 Agostiniana 24 36
6 Limina 24 33
7 Atl. Aci S. Filippo 24 25
8 Graniti 24 24
9 Savoca 24 23
10 S. C. Pasteria 24 23
11 Atl. Taorm. 24 22
12 Zafferana 24 21
13 Randazzo 24 16
Mostra Risultati e Classifiche
SCEGLI IL CAMPIONATO
SECONDA CATEGORIA GIRONE E

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Real Rometta espugna Novara

{xtypo_rounded2}

CiappinaNovara di Sicilia - Real Rometta 0-2

Marcatori : 5' Pergolizzi, 76' Sesta

Novara di Sicilia : Costantino, Nicolò (70' Catanese), Porcino (50' Gullo), Bertolami, Ferrara, Catanese (70' Lombardo), Catalfamo, Rizzo, Vaccaro,
Alvesi. All. Grasso

Real Rometta : Carpentieri, Catanzaro, Comunale (30' Anastasi), Pergolizzi, Rotondo, Venuto, Tomasello, Sottile, Di Natale (77' Manna), Fiorentino,
Milici (70' Sesta). All. Ciappina

Arbitro : Giovanni Amendolia di Messina

Continua ininterrotta la serie positiva del Real Rometta di mister Ciappina che agguanta a Novara di Sicilia la quinta vittoria in sette gare continuando l'ottimo ruolino di marcia che la vede al secondo posto in classifica con zero sconfitte ed un solo pareggio.
Reduce dal turno di riposo, il Real affronta un agguerrito Novara, che nonostante qualche defezione in organico e spinta da un caloroso pubblico dà filo da torcere ai romettesi, che mai però rischiano di capitolare; la gara inizia, con qualche minuto di ritardo, viste le fino a quel momento pessime condizioni climatiche, con nebbia e pioggia a farla da padrone, e vede subito protagonista il real, che favorito da un terreno di gioco in perfette condizioni può imporre il proprio gioco palla a terra. Mister Ciappina sceglie il consueto 4-4-2 con Comunale che rientra al centro della difesa dopo un lieve infortunio (anche se sarà costretto ad abbandonare il campo lasciando al 30' del primo tempo il posto ad Anastasi) e con Fiorentino, ex della gara, che torna a completare il tandem d'attacco col bomber Milici; l'andamento della partita si capisce sin dalle prime fasi di gioco, con un real subito aggressivo e pimpante che tiene in mano il pallino del gioco e che già al 5' del primo tempo va in gol con il solito Pergolizzi : Tomasello calcia una punizione da metà campo, appoggiando la palla sulla fascia destra, dove Catanzaro dopo un secco dribbling rientra e crossa imbeccando perfettamente il centrale romettese che insacca alla sua maniera con perfetto tempismo.
Il gol del vantaggio permette al Real di gestire la partita come meglio crede,
senza però rinunciare ad affondare e rimanendo molto vigile in fase difensiva, con un Novara che con rapidi contropiedi cerca più volte senza successo di penetrare la difesa romettese; la squadra di mister Ciappina avrebbe già la possibilità di chiudere la partita nel primo tempo, quando Fiorentino, imbeccato dall'assist di Milici dopo una caparbia e continuata azione del bomber romettese, sciupa a due passi dall'estremo difensore novarese.

Il secondo tempo si riapre con il Real Rometta convinto di chiudere la pratica prima possibile e con un Novara che stenta ad arrendersi cercando di riacciuffare il pareggio; la prima metà del secondo tempo scivola via con un Real che si rende più volte pericoloso con Di Natale, che dopo un primo tempo non entusiasmante, inizia la ripresa a modo suo creando scompiglio sulla fascia destra ma nessuna azione viene concretizzata; gli allenatori delle due squadre, decidono quindi di dare una smossa alla partita effettuando tutti i cambi a loro disposizione: nel Novara entrano Gullo, Lombardo e Catanese, mentr il real risponde sostituendo uno stremato Milici con Sesta e Di Natale con Manna. La partita si infervora con entrambe le squadre che spingono sull'accelleratore per raggiungere l'obiettivo, fino a quando al minuto 76 Fiorentino subisce fallo a limite dell'area novarese; sulla palla vanno Sottile e Sesta ed è quest'ultimo a calciare, insaccando dopo una leggerissima deviazione alle spalle di Costantino direttamente da calcio piazzato. Nonostante il doppio svantaggio, però, il Novara ha una reazione di orgoglio che si concretizza negli ultimi dieci minuti di gara con un vero e proprio assedio all'area romettese, assedio che vede la squadra di casa andare in due occasioni di andare vicinissima al gol, una delle quali non va in rete solo per la doppia prodezza dell'estremo difensore romettese Carpentieri, che con un doppio ravvicinato intervento nega la gioia ai padroni di casa; il Real risponde con un doppio contropiede, prima con Fiorentino e poi con Venuto, che non riescono però a mettere la palla in rete.
Dopo due minuti di recupero il sig. Amendolia di Messina fischia la fine delle ostilità, lanciando il Real Rometta al secondo posto in classifica, in attesa dell'attesissimo derby di sabato 7 dicembre, che vedrà di fronte al Real Rometta la Ramet, attuale capolista del girone a 2 punti di distacco.

tratto da images/stories/logo erimata.jpg

{/xtypo_rounded2}

 

primi sui motori con e-max.it

Risultati Seconda E

Classifica Seconda E

Squadra G PT
Pisano 24 62
S. Domen. 24 55
Linguaglossa 24 50
Giarre 24 39
Agostiniana 24 36
Limina 24 33
Atl. Aci S. Filippo 24 25
Graniti 24 24
Savoca 24 23
S. C. Pasteria 24 23
Atl. Taorm. 24 22
Zafferana 24 21
Randazzo 24 16

Prossimo Turno Seconda E

Statistiche

palla-in-rete.jpg