Risultati Seconda E

Classifica Seconda E

# Squadra G PTS
1 Pisano 24 62
2 S. Domen. 24 55
3 Linguaglossa 24 50
4 Giarre 24 39
5 Agostiniana 24 36
6 Limina 24 33
7 Atl. Aci S. Filippo 24 25
8 Graniti 24 24
9 Savoca 24 23
10 S. C. Pasteria 24 23
11 Atl. Taorm. 24 22
12 Zafferana 24 21
13 Randazzo 24 16
Mostra Risultati e Classifiche
SCEGLI IL CAMPIONATO
SECONDA CATEGORIA GIRONE E

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Real Rometta vittorioso ad Antillo

{xtypo_rounded2}

2^Categoria - Il Real Rometta vittorioso ad Antillo

2^Categoria - Il Real Rometta vittorioso ad Antillo

12 NOV 2013

Antillese 1 - Real Rometta 2 
Marcatori: 15' Lo Conti , 65' e 77' Pergolizzi

Formazioni: 
Antillese: Bongiorno (80' Cardone), Tamà, (70' Costa), N. Cardone, Sturiale, Santoro, Crupi, Puglisi, Lo Conti (75' Spadaro), M. Costa, Paratore, Mastroieni. All. Di Bella

A.S.D. Real Rometta: Carpentieri, Catanzaro, Anastasi, Pergolizzi, Rotondo, Tomasello, Di Natale (73' Recupero), Sesta, Milici, Sottile (85' Manna), Irrera. All. A. Ciappina.

Quarta imposizione di fila per il Real Rometta in altrettante gare di campionato, raggiunta questa volta sul difficilissimo campo dell'Antillese, una delle compagini costruita per occupare le posizioni di vertice del girone E del campionato di 2^ categoria LND; una vittoria sudata quella conquistata dalla squadra del presidente Bisazza, che ha visto la compagine romettese chiudere il primo tempo sotto di una rete per poi ribaltare con una grandiosa reazione il risultato nella secondà metà di partita.

La squadra di mister Ciappina entra in campo certa di dover affrontare una guerra, vista anche la deficitarietà di un terreno di gioco, che definire non all'altezza è un eufemismo; gli avversari infatti mettono subito la partita sul gioco duro e spezzettato, ricorrendo costantemente al fallo per bloccare sul nascere le sortite offensive del Real, che nella prima parte, non potendo giocare palla a terra con semplicità, si affida, come del resto gli avversari, a qualche lancio di troppo per scardinare la difesa avversaria; è una partita maschia, nella quale nessuna delle due squadre tira indietro la gamba, e che l'arbitro fatica a gestire, complici anche le molteplici frasi minacciose pervenute dagli spalti. Dopo circa una mezz'ora di gioco in cui le squadre si fronteggiano a viso aperto, con i locali che riescono però ad essere più incisivi in fase offensiva, arriva la rete del vantaggio antillese, frutto di una mischia al centro dell'area romettese durante la quale un difensore romettese riceve un pugno in pieno volto non ravvisato dall'arbitro dallo stesso autore del gol, lesto ad approfittare della svista arbitrare per insaccare il pallone in rete a pochi passi dall'estremo difensore romettese; Anastasi, colpito al volto, deve ricorrere alle cure mediche vista la fuoriscita di sangue, ed il Real si trova in svantaggio a pochi minuti dal termine del primo tempo che si chiude tra le proteste degli ospiti che pur consapevoli del torto subito tornano negli spogliatoi più che mai convinti di dover dare una svolta al match.

Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo senza effettuare alcuna sostituzione ed il Real sembra subito avere una marcia in più; nonostante infatti le pessime condizioni del terreno, i ragazzi di mister Ciappina iniziano a giocare palla a terra, con scambi rapidi e precisi, che mettono sin da subito in difficoltà la squadra di casa, che invece di contrattaccare pian piano inizia ad indietreggiare e subire il gioco dei romettesi, che seppur senza fretta di recuperare cominciano a farsi pericolosi nella tre quarti avversaria; il forcing del Real produce una gran quantità di calcia piazzati, tra punizioni e tiri d'angolo, da uno dei quali scaturisce la rete del pareggio romettese con il solito Pergolizzi, che concretizza in rete un assist da calcio d'angolo di Sesta. E' la svolta del match; la squadra di mister Ciappina si convince di poter portare a casa la quarta vittoria consecutiva in quattro gare e preme il piede sull'acceleratore; la squadra avversaria si scompone ed il Real schiaccia gli avversari nella propria metà campo, riducendo la reazione avversaria solo a qualche sterile contropiede, ben controllato dalla difesa romettese. Sull'ennesima azione d'attacco del Real, ancora Pergolizzi viene a trovarsi a tu per tu con l'estremo difensore antillese, trafiggendolo senza scampo per la seconda volta ad un quarto d'ora dalla fine del match; un ultimo quarto d'ora in cui, nonostante il forcing finale dell'Antillese, il Real resiste senza scomporsi e rischiando poco e niente, fino al fischio finale che porta il Real Rometta in vetta al campionato a punteggio pieno, insieme con la Ramet, dopo quattro giornate dall'inizio. Un Real Rometta che con questa vittoria esterna dimostra di poter dire la sua nella zona alta della classifica e che si prepara allo scontro casalingo di sabato 16 novembre contro il Furnari con grande entusiasmo per raggiungere l'obiettivo del punteggio pieno prima del turno di riposo che dovrà osservare alla 6^ giornata.

tratto da images/stories/logo erimata.jpg

{/xtypo_rounded2}

primi sui motori con e-max.it

Risultati Seconda E

Classifica Seconda E

Squadra G PT
Pisano 24 62
S. Domen. 24 55
Linguaglossa 24 50
Giarre 24 39
Agostiniana 24 36
Limina 24 33
Atl. Aci S. Filippo 24 25
Graniti 24 24
Savoca 24 23
S. C. Pasteria 24 23
Atl. Taorm. 24 22
Zafferana 24 21
Randazzo 24 16

Prossimo Turno Seconda E

Statistiche

gol-pallone-in-rete.jpg