Risultati Seconda F

Classifica Seconda F

# Squadra G PTS
1 Nizza 18 39
2 Linguaglossa 18 37
3 Piedimonte E. 18 37
4 Atl. Taorm. 18 34
5 Savoca 18 31
6 Mandanici 18 19
7 Antillese 18 17
8 Agostiniana 18 13
9 S. C. Pasteria 18 11
10 Fiumed. 18 8
11 Sp. Giardini 0 0
Mostra Risultati e Classifiche
SCEGLI IL CAMPIONATO
SECONDA CATEGORIA GIRONE F

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Seconda Categoria Girone F

Designazioni arbitrali Seconda Categoria Girone F

Designazioni arbitrali Seconda Categoria Girone F

Dal sito dell'Associazione Italiana Arbitri riportiamo le designazioni relative al prossimo turno di

Indipendente e Nizza non si fanno male. Crolla il S.Alessio. Rimontano in classifica Peloro, Trinacria ed Atletico

Indipendente e Nizza non si fanno male. Crolla il S.Alessio. Rimontano in classifica Peloro, Trinacria ed Atletico

Il campionato di Seconda Categoria girone F è più incerto che mai. La testa della classifica è sempre in mano della Mediterranea Nizza, ma in sei punti ci sono ben cinque squadre. In ordine Nizza 36, Peloro 35, Trinacria 34, Atletico 33 e Indipendente 30.

Calcio II Categoria. N. Indipendente 1 - Sportinsieme 1

Calcio II Categoria. N. Indipendente 1 - Sportinsieme 1

Succede tutto nella ripresa, nell’arco di un giro di orologio Dario Ucchino porta in vantaggio la Nuova Indipendente, sul capovolgimento di fronte rigore per lo Sportinsieme, dal dischetto trasforma Cosimo Cicala. Loro sono gli uomini del primo derby in assoluto nella storia tra le due Società che al termine di 90’ agonisticamente validi si sono divisi la posta in palio. Diciamo che alla fine il pareggio è giusto, anche se lo Sportinsieme nel finale ha avuto due opportunità con Luca Lo Giudice di portare a casa l’intero bottino, fallite di un soffio.

Calcio II Categoria. M. Nizza 2 - N. Indipendente 0

Calcio II Categoria. M. Nizza 2 - N. Indipendente 0

Nizza di Sicilia – La Mediterranea Nizza riesce a vincere per due a zero il derby contro la Nuova Indipendente. E’ stata una gara vibrante ed agonisticamente valida, con i locali di Campailla che hanno avuto la meglio pur restando per più di un tempo in inferiorità numerica. Padroni di casa schierati con Miceli in porta. Scarci, Riposo, Demestri e Speranza in difesa. Repici, Gregorio e Micalizzi a centrocampo. De Salvo trequartista a ridosso della coppia Briguglio – Crementi. Rispondono gli ospiti allenati da Ucchino con Monaco in porta. Andò, Puglisi, Lo Re e Chillemi in difesa. Fabio Cutroneo, Ucchino e Muscolino a centrocampo.

Calcio II Categoria. N. Indipendente-Dominus Peloro 2-0

Calcio II Categoria. N. Indipendente-Dominus Peloro 2-0

Furci Siculo – Con un gol per tempo la Nuova Indipendente liquida la Dominus Peloro ed incamera i tre punti in palio. Primi minuti di studio ma al primo vero affondo i padroni di casa passano in vantaggio. Siamo all’11’ quando Cristian Cutroneo direttamente da calcio di punizione gonfiava la rete superando l’estremo difensore avversario. I furcesi sembrano in controllo del match ma Muscolino al 31’ da pochi passi spara alto il pallone del raddoppio. Così la Dominus di mister Sisti inizia a prendere più confidenza con il “Luigi Papandrea” e sfiora il gol del pareggio c

Nuova Indipendente - Usclo Pace 0 - 0

Nuova Indipendente - Usclo Pace 0 - 0

La Peloro Annunziata sconfigge la Nuova Indipendente e consolida la prima posizione. Un cammino entusiasmante fino adesso quello della compagine di Belfiore che oltre ad essere a punteggio pieno ha anche il miglior attacco e la miglior difesa del torneo. Una gara, quella contro l’Indipendente, difficile ed equilibrata. Due compagini forti che sicuramente lotteranno per i primi posti. Match sbloccato già dopo 12’ quando La Valle viene steso in area. Penalty

La Dominus Peloro si impone per 3-1 sul Cariddi

La Dominus Peloro si impone per 3-1 sul Cariddi
Vittoria storica per la Dominus Peloro, infatti è il primo successo di questa giovane Società nel campionato di Seconda Categoria. 
Vittoria sofferta e sudata contro gli amici del Cariddi, formazione che insieme alla Dominus lotterà fino alla fine per restare in questa categoria. Parte bene la squadra di casa, infatti dopo 15 minuti è già in vantaggio con Bombaci (doppietta) che di testa realizza un bel gol, sfruttando perfettamente un assist di Velardi. Al 40' il raddoppio su una punizione battuta magistralmente da Schepis D., si inserisce da dietro il centrocampista Cutroneo che gonfia la rete e con questo risultato si va al riposo.

Giardini Naxos- Cariddi 0-1

Giardini Naxos- Cariddi 0-1

Il Giardini del presidente Brunetto mostra in casa la brutta faccia di se stesso giocando male e soprattutto in maniera svogliata. Tuttavia fin dai primi minuti gli ospiti si mostrano ben schierati in campo da mister Occhipinti e sfruttando a pieno un errore difensivo sono andati a segno. Da li in poi hanno amministrato il resto della gara, sapendo bene che gli attaccanti giardinesi non erano mai pericolosi. Il Cariddi da Giardini si porta i tre punti palio, mentre ai biancocelesti resta la profonda delusione di aver gettato via l’ennesima gara interna in prospettiva salvezza. Al 35’ l’episodio che vale la svolta in classifica: l’attaccante F. Donato approfitta di una svista difensiva recupera la sfera e con una stoccata precisa infila l’estre

Il Giardini Naxos ferma il Calatabiano,.. Letojanni al secondo posto, bene il Contesse.

Il Giardini Naxos ferma il Calatabiano,.. Letojanni al secondo posto, bene il Contesse.

Si ferma la corsa della capolista Calatabiano che, dopo cinque vittorie consecutive, viene fermata sul 2-2 sul campo del Giardini Naxos. Per la formazione di casa le reti di Maresca e Palumbo, il Calatabiano a segno con Limina e Torre. Il Letojanni rosicchia due punti e si attesta al secondo posto, a tre lunghezze dalla capolista, la formazione letojannese supera in agilità la pratica Santa Teresa Riva con un secco 3-1 casalingo, Marino, Pagano e Trifiletti gli autori dei tre gol della formazione di casa, gol della bandiera per gli ospiti con Santoro.

Sparagonà-Zafferia 1-4

Sparagonà-Zafferia 1-4

Lo Zafferia si presenta al comunale di Santa Teresa con 4-3-3 offensivo. La prima occasione arriva al 1' con lo Sparagonà che colpisce la traversa con Smiroldo. La partita per i ragazzi del DS cantello si mette subito in salita quando al 15' il direttore di gara assegna un calcio di rigore dubbio per lo Sparagonà che viene realizzato da Santoro. A questo punto gli animi in campo si scaldano per degli errori arbitrali grossolani del direttore di gara per entrambe le squadre. Al 30' del primo tempo infatti il direttore di gara entra nel pallone e fischia addirittura la fine del primo tempo con un doppio fischio subito, ed a seguito delle proteste viene ammonito Micari per proteste

Lo Zafferia di rigore contro lo Sporting Giardini

Lo Zafferia di rigore contro lo Sporting Giardini

Lo Zafferia si presenta al comunale Nicola Bonanno di Messina con un modulo 3-4-3 tutto votato all'attacco, con Voccio tra i pali davanti alla difesa a tre composta da Grioli A., Vaccaro e Micari, la linea media con Muscolino Allone, Gianporcaro e Grioli R. ed il tridente d'attacco Boni, Di Lorenzo e Di Grioli L. La formazione locale riesce, fin da subito, a mettere in difficoltà gli ospiti dello Sporting Club Giardini mai domi.

primi sui motori con e-max.it

Risultati Seconda F

Classifica Seconda F

Squadra G PT
Nizza 18 39
Linguaglossa 18 37
Piedimonte E. 18 37
Atl. Taorm. 18 34
Savoca 18 31
Mandanici 18 19
Antillese 18 17
Agostiniana 18 13
S. C. Pasteria 18 11
Fiumed. 18 8
Sp. Giardini 0 0

Prossimo Turno Seconda F

Statistiche

Blu.-Palla-in-rete.jpg