SCEGLI IL CAMPIONATO

Classifica Serie D

# Squadra G PTS
1 Bari 34 78
2 Turris 34 67
3 Marsala 34 53
4 Portici 34 50
5 Castrovillari 34 49
6 Troina 34 48
7 Cittanovese 34 47
8 Palmese 34 47
9 Acireale 34 47
10 Nocerina 34 47
11 Gela Calcio 34 44
12 Messina 34 43
13 Sancatald. 34 42
14 C. Messina 34 40
15 Locri 1909 34 39
16 Roccella 34 38
17 Rotonda Calcio 34 28
18 Igea 34 21

Risultati Serie D

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La Tiger fermata ai calci di rigore, passa la Leonfortese

Una Tiger priva dei vari Lupo, Calabrese, Koaudio e Fantino si arrende alla Leonfortese per 5-3 dopo i calci di rigore (1-1 nei 90′ regolamentari) nel turno preliminare di Coppa Italia Dilettanti.

Sul neutro del “V. Mazzola”, a San Cataldo, si sfidano per il turno preliminare di Coppa Italia Dilettanti la Leonfortese di mister Gaetano Mirto e la Tiger Brolo allenata da Santino Bellinvia. I biancoverdi optano per un 3-5-2 con Bufalino a supporto di Gambino mentre i “tigrotti” si affidano al collaudato 4-3-3 che vede in avanti Frittitta-DiSenso-D’Emanuele. Arbitra il match il signor Pasciuta di Agrigento.

Prime battute di gioco molto equilibrate. La Tiger si rende pericolosa per prima quando, al 7′, Falanca mette alto di testa un pallone ben servito da Di Senso su punizione. La risposta degli ennesi è affidata ad Inveninato che 16′ dal limite mette i brividi a D’Alessandro colpendo il palo esterno.  La gara non regala grosse emozioni durante la prima frazione di gioco. La Tiger prova a spingere con più convinzione ma il possesso di palla giallonero è sterile. La Leonfortese si difende con ordine e prova a ripartire in contropiede ma a pungere è il solo Inveninato. Il primo tempo si chiude quindi inevitabilmente 0-0.

La ripresa vede un buon avvio ospite. Al 49′ Frittitta su lancio di Zingales appoggia bene per l’accorrente Bica Badan che dai venti metri non trova la porta. Al 57′, la Leonfortese a sorpresa passa. Lancio lungo in profondità per Castro che converge dalla destra, salta D’Alessandro e deposita in rete il punto del vantaggio biancoverde. I brolesi provano a reagire ancora con Bica Badan ma sono i padroni di casa ad andare vicini al gol con il nuovo entrato Caputa, che di sinistro in diagonale sfiora l’incrocio dei pali. Il vantaggio galvanizza la Leonfortese che inizia a macinare gioco, specie dal 70′ in poi, quando la formazione ospite si ritrova in dieci uomini per l’espulsione di De Cristofaro. I ragazzi di Bellinvia dimostrano però di avere grande carattere e trovano il pari all’82′ con un bellissimo gol di Isgrò che rimette tutto in discussione. Caputa avrebbe l’opportunità di far male ai “tigrotti” poco dopo ma un sontuoso Librizzi arresta la corsa dell’attaccante ennese e salva il risultato. Nel recupero, per la Tiger in campo Lo Verde per D’Alessandro in vista della lotteria dei rigori che puntuale arriva dopo i 3′ di recupero sanciti dal signor Pasciuta. Dal dischetto la Leonfortese è più fredda e vince la sfida per 5-3, accedendo così al primo turno di Coppa Italia Dilettanti.

La Tiger Brolo ha disputato una buona gara nonostante il sole cocente che ha sicuramente condizionato entrambe le formazioni in quel di San Cataldo. I gialloneri avranno adesso la possibilità di lavorare per due settimane prima dell’esordio in campionato, fissato per il 7 settembre in casa contro il Roccella.

Leonfortese-Tiger Brolo 1-1 (5-3 dcr)

Leonfortese: Saitta, Castro, Di Donato, Inveninato, Bonaventura, Noto, Nicolosi (80′ Fecarotta), Guerreri, Gambino (61′ Di Pasqua), Bufalino (61′ Caputa), Floridia. All. Mirto.

Tiger Brolo: D’Alessandro (91′ Lo Verde), Ferrante, Falanca, De Cristofaro, Librizzi, Perricone, Bica Badan, Zingales, Frittitta (Isgrò 65′), Di Senso, D’Emanuele (58′ Sparacello). All. Bellinvia.

Marcatori: 57′ Castro (L), 82′ Isgrò (T).

Sequenza Rigori: Noto (L) gol; Di Senso (T) parato; Fecarotta (L) parato; Librizzi (T) parato; Floridia (L) gol; Falanca (T) gol; Di Donato (L) gol; Sparacello (T) gol; Caputa (L) gol.

Arbitro: Pasciuta di Agrigento. Assistenti: Sciortino di Agrigento, Cultrera di Catania.

Note: Ammoniti Inveninato, Di Pasqua (L);  Falanca (T). Espulsi: 70′ De Cristofaro (T).

Angoli: 2-6 per la Tiger.

Recupero: 0′ pt; 3′ st.

Spettatori: 200 circa.

fonte (www.asdtigerbrolo.it)

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone_calcio1_web--400x300.jpg