SCEGLI IL CAMPIONATO

Risultati Terza Barcellona A

Classifica Terza Barcellona A

# Squadra G PTS
1 San Mauro 20 49
2 Tortorici 20 48
3 Caronia 20 38
4 Mistretta 20 37
5 T.C. Acquedolci 20 32
6 Green Tusa 20 29
7 Novara 20 28
8 Longi 20 18
9 Tusa Anspi 20 14
10 Oliveri 20 14
11 Mirto 20 4

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Esordio positivo per il Real Merì, battuto 2-1 il Città di Naso

{xtypo_rounded2}

Real MerìEsordio vincente per l'A.S.D Real Merì, che domenica scorsa ha battuto in casa gli avversari del Città di Naso per 2-1 nel campionato di terza categoria, girone B.

La squadra al comando di mister Bonina vince e convince grazie ai due gol firmati dal capitano, Lorenz Messina e dal terzino, Mario Cherchi.  Il Naso ha accorciato le distanze sul finire del secondo tempo, un gol che non ha fermato la squadra meriense, già lanciata verso il trionfo.

Il successo di domenica assume per la neo nata formazione sportiva un significato importante. La squadra è nata infatti solo da alcuni mesi, grazie alla volontà e all'impegno di un gruppo di giovani di Merì, intenzionati a dar slancio alla cittadina, partendo proprio  dallo sport.

Tra le novità introdotte, quella di avere una presidenza rosa. Alla guida dell'Associazione Sportiva dilettantistisca Real Merì vi è infatti una giovane donna,   Giuseppina Santoro  22 anni, di cui tanti spesi per lo sport. “Una passione per il calcio – ha dichiarato il presidente – che coltivo da quando ero bambina e che mi ha spinto a cimentarmi in una sfida esaltante ma al tempo stesso ardua. La squadra che abbiamo messo su – prosegue – è composta da giovani meriensi che come me desiderano fare qualcosa per il proprio paese.” Al fianco del presidente il direttivo, composto da Mario Gitto, Vincenzo Messina, Orazio Messina e Salvatore Ruggeri. 

“Solo alcuni mesi fa – dichiara Mario Gitto – nessuno avrebbe scommesso alcunchè su questa squadra. La caparbietà della dirigenza, insieme alla voglia di fare di tanti ragazzi del posto hanno invece trasformato il sogno in realtà. Il nostro obiettivo - prosegue ancora il dirigente  -  è togliere quanti più ragazzi possibile dalla strada, responsabilizzarli  nel nome dello sport ed accompagnarli nella crescita. Un traguardo ambizioso che abbiamo in parte raggiunto, ma che adesso dobbiamo saper mantenere. ”

Domenica 10 novembre prima trasferta per la compagine guidata dall'allenatore Domenico Bonina, che dovrà vedersela con la Pro- Tonnarella.

La sfida, insomma, è stata lanciata. E i giovani di Merì l'hanno raccolta con entusiasmo.

{/xtypo_rounded2}

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone.jpg