SCEGLI IL CAMPIONATO

Risultati Terza Barcellona A

Classifica Terza Barcellona A

# Squadra G PTS
1 San Mauro 20 49
2 Tortorici 20 48
3 Caronia 20 38
4 Mistretta 20 37
5 T.C. Acquedolci 20 32
6 Green Tusa 20 29
7 Novara 20 28
8 Longi 20 18
9 Tusa Anspi 20 14
10 Oliveri 20 14
11 Mirto 20 4

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Il Pro Tonnarella suona la quinta sinfonia, tiene il passo il Raccuja, vittoria esterna per il Merì e pirotecnico 7-6 tra Tripi e Rodì Milici.

{xtypo_rounded2}

coreografia RaccujaIl Pro Tonnarella suona la quinta sinfonia, tiene il passo il Raccuja, vittoria esterna per il Merì e pirotecnico 7-6 tra Tripi e Rodì Milici.

Il Pro Tonnarella fa suo il derby con il Tonnarella Beach ed ottiene la quinta vittoria consecutiva di questa stagione su altrettante gare che gli garantisce il primo posto in solitario a quota 15 punti. La capolista chiude la prima frazione di gioco in doppio vantaggio con le reti di Calabrò e Schepis. Nella ripresa accorcia le distanze il Tonnarella Beach con la Macchia ma Marino ed altre due reti di Schepis (autore di una splendida tripletta) chiudono l’incontro sul 5-1.

L’Acdr Raccuja supera di misura per 2-1, tra le mura amiche, la Polisportiva Umbertina nel match clou di giornata. La prima frazione di gioco si chiude senza troppe emozioni sullo 0-0 mentre la partita si accende nella ripresa con i locali in vantaggio con Caputo e gli umbertini che trovano il pareggio dieci minuti dopo su calcio di rigore trasformato da Franchina al decimo centro stagionale. La formazione ospite subisce una doppia espulsione e conclude la gara in nove uomini ed al 93’ arriva anche la rete del 2-1 per il Raccuja firmata da Alex Tuccio.

Il Real Merì supera in esterna il Capo d’Orlando (alla terza sconfitta casalinga) con il risultato di 5-3. Per i locali a segno Caruso, De Salvo e Di Pani, per gli ospiti invece una tripletta di Messina, De Chirico e De Pasquale.

Gol e spettacolo tra Tripi e Rodi Milicì con ben 13 gol ed il risultato finale di 7-6. Primo tempo che si chiude con gli ospiti in vantaggio per 1-3 con le reti di Bertolami ed una doppietta di Cicero per il Real Merì e Munafò per i locali. Nella ripresa le due formazioni dilagano, la formazione di casa accorcia le distanze con Costanzo e subisce la rete di Celi per il 2-4 ospite . I locali non si demoralizzano e ribaltano il risultato segnando tre gol con Munafò, Massimo Cusimano e Antonio Di Luca Cardillo per il 5-4. Altro ribaltamento degli ospiti a segno con Maio e Bertolami prima della doppietta conclusiva di Antonio Cusimano che sancisce il definitivo 7-6 a coronamento di una gara incredibile.

Infine nell’anticipo disputato il 30 novembre la fuori classifica Or.Sa vince 4-2 l’incontro con la formazione del Città di Naso. Per i barcellonesi a segno Arrigo, Grasso, Chillemi e Biondo mentre il Città di naso va in rete con una doppietta di Ezio Calanna.

{/xtypo_rounded2}

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone 2.jpg