SCEGLI IL CAMPIONATO

Risultati Terza Messina A

Classifica Terza Messina A

# Squadra G PTS
1 Casalvecchio 21 57
2 Cus Unime 20 44
3 Real Zancle 20 40
4 Real 21 33
5 Malfa 21 33
6 G.S. 20 32
7 Atletico 20 31
8 Atletico 20 31
9 S. Villafranca 20 20
10 Arci Grazia 20 17
11 Roccaguelfonia 20 17
12 Antillo 19 12
13 Scirocco 20 -1

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Terza Categoria Messina

Siac travolgente, Fortitudo Camaro battuta 5-0

siac ca11 2La SIAC Messina non si ferma e nel derby contro la Fortitudo Camaro centra la sua terza vittoria, in altrettante gare, nel campionato di Terza Categoria girone B. Straordinaria la prova fornita dalla capolista, solitaria al comando e a punteggio pieno,  contro la squadra di De Leo, travolta per 5-0. Già nel primo tempo i padroni di casa avevano archiviato la pratica andando al riposo con il punteggio di 2-0. Nella ripresa, la Fortitudo Camaro ha avuto la possibilità di riaprire il matc

S. C. Messina-Gioventù Furcese 0-4


Uno degli scontri più importanti della terza giornata di 
III Categoria del Girone B, si affrontavano lo Sporting Club e la Gioventù Furcese. Gli ospiti schieravano il duo Ponzio e Di Blasi in attacco mentre i padroni di casa puntavano molto sul duo Murdaca e Romeo. Finale 0 a 4, prova molto concreta da parte dei ragazzi di mister Cacciola. 
Prima fase di gioco giocata prevalentemente a centrocampo, le occasioni non mancano, Romeo per lo Sportig ha una ghiotta occasione ma Burgio controlla bene. Al 20’ lancio di Rocco Burgio per il bomber Di Blasi, oggi imprendibile in velocità, con un dribbling alla Milito, tiro di sinistro ed è 0 a 1. 

Arci Grazia, vittoria esterna che vale il primato

Arci GraziaL'Arci Grazia di Mario Italiano espugna il comunale di Monforte Marina battendo per 3-0 la formazione del Milazzo S.r.l. I biancorossi milazzesi, nonostante delle difficoltà  di formazione dettate dalle assenze e dalle squalifiche, riescono comunque ad avere la meglio sulla squadra di casa, avversario ostico da affrontare su un campo impraticabile nonostante la bellissima giornata.

Gioventù Furcese 5 - Graniti 1

Pino e Antonio Burgio (dietro) con la maglia dell'asd FurciEsordio casalingo per la Gioventù Furcese al Luigi Papandrea, pubblico numeroso e clima gradevole rendono una bella cornice in un tenero novembre, un minuto di silenzio per la scomparsa della signora Rosalba Coglitore sposata Cacciola, zia del mister Carmelo e Dirigente Walter della Gioventù Furcese.
Partita del riscatto per le due compagini, venendo da sconfitte nel turno precedente, ma con un largo 5 a 1 ha la meglio la squadra di casa.
Inizio partita contratto , molto giocato a centrocampo, qualche sussulto offensivo ma complessivamente quasi sterile ,fino al 33, passaggio brillante di Mento verso il superlativo Ponzio che con un chirurgico sinistro batte Monte. La squadra del capitano Pafumi cerca di reagire ma un ottima difesa tiene bene.

Asd Rocca-Atletico Messina: 0-3

pallone 103Nuova vittoria per l’Atletico Messina, che allunga a 6 la striscia di risultati positivi, iniziata con la vittoria sul Fiumedinisi. Un risultato finale (3-0) costruito interamente nel corso della seconda frazione di gioco. Nuovo successo quindi, per gli uomini di Giacobbe, sempre più vicini alla zona play-off. Un inizio di stagione poco promettente, non avrebbe mai potuto far pensare ad un prosieguo cosi entusiasmante. Sui 18 punti a disposizione, ne sono stati raccolti ben 16 in sei gare. Al netto della penalizzazione di un punto, la classifica dice 15.

Atletico Messina-Sportivo Culturale Itala 8-0

atletico messinaSi conclude con un risultato tennistico(8-0) la partita valevole per la decima giornata del campionato di terza categoria girone B. Un Itala poco convincente, viene facilmente battuta dalla banda Giacobbe, che con 4 goal per tempo, archivia la pratica e allunga la striscia positiva a 5 risultati. Il punteggio non è mai stato in bilico, con i padroni di casa abili a far loro la partita sin dalle prime battute. La classifica per i bianco-azzurri diventa un po' meno deficitaria, con soli 7 punti a dividere i ragazzi di Giacobbe dalla zona play-off. La cronaca L'inizio previsto per le ore 16.30 è leggermente posticipato.
Le previsioni meteorologiche della vigilia non facevano ben sperare: oltre qualche breve sprazzo di pioggia, il tempo ha invece sorriso ai 22 in campo. L'undici dell'Atletico è in larga misura confermato rispetto a quanto previsto: davanti La Fauci, la grande sorpresa è Milazzo sulla destra, con Insana confermato a sinistra. A fare coppia con Mascaro al centro della difesa, Spinella. Nicocia trova nuovamente spazio largo a sinistra nel centrocampo a 4. Tripodo dal lato opposto, con il rientrante Emanuele Vinci a spalleggiare Galletta sulla mediana. Bonanno leggermente più arretrato, a sostegno dell'unico centravanti Vitanza. In panchina trova nuovamente posto Tavani, dopo una lunga convalescenza di c

Pirotecnico pari tra la Duilia 81 ed il Ramet.

414025 3536545462598 1562482744 oFinisce con il risultato di 2 a 2 il big match della 6° giornata , tra gli uomini della Duilia 81 ed i tanti milazzesi del Ramet.
Duilia che passa in vantaggio a metà del primo tempo, con uno splendido goal del solito Saporito, che con questa rete si porta in testa alla classifica marcatori del girone con 8 reti, la Ramet però trova il pareggio con il goal dell'ex Antonio Torre, che è bravo a sfruttare un'incertezza difensiva e siglare il goal del pari, si chiude così il primo tempo.

Asd Futura 2008-Messina Audace

image002Partiti con il dubbio di non giocare per il maltempo, alcuni con la pancia piena del pranzo (tanto non si gioca), arrivati nel solito indecente campo di Galati con una temperatura polare e un buio pesto che non si vedeva a dieci metri di distanza, le formazioni del Futura e del Messinaudace si affrontano comunque cercando fin dalle prime battute l’area avversaria e quindi l’occasione giusta per portarsi in vantaggio. I locali ci provano con un tiro da fuori area neutralizzato, senza problemi, da Cafaro mentre gli audaci si rendono pericolosi con Fucile che su azione d’angolo sfiora l’incrocio dei pali. Al 38° ci pensa Carbonaro Mauro della Futura a portare i suoi in vantaggio raccogliendo una palla innocua da calcio d’angolo e battendo Cafaro. Gli ospiti cercano subito il pari ma Bombaci e compagni non riescono ad impensierire l’estremo difensore Costantino. Il secondo tempo è completamente d

La Duilia 81 con un poker di reti liquida il Malfa

Duilia 2012-2013Gli uomini di Lucio De Luca, incamerano i primi 3 punti stagionali, rifilando quattro reti al malcapitato Malfa, che non è riuscito a limitare gli attacchi mamertini. Una Duilia che finalmente ritrovava capitan Domenico Gitto, che con una prestazione sopra le righe ha guidato i suoi fuori dall'embasse dell'ultima posizione, contornata da una prestazione super dei giovani Lo Duca,Cutropia e La Rosa che non hanno mostrato segni di difficoltà nel calarsi in un palcoscenico a loro sconosciuto. Partita caratterizzata da un dominio territoriale dei padroni di c

Messinaudace-ASD Rocca: 3-2

logoPomeriggio ricco di gol al Marullo dove si affrontano due squadre in ottima salute, i padroni di casa del Messinaudace reduci dalla vittoriosa trasferta di Itala e il Rocca che ha osservato il turno di riposo. I locali iniziano bene riversandosi nella metà campo avversaria e costringendo la retroguardia ospite agli straordinari già nei primi minuti ma sono gli ospiti al minuto 17 a colpire la traversa con Toscano che tira da fuori area, al 20’ clamorosa palla gol di Ficarra che da “due passi” tira alto, la pressione degli “orange” è costante e premiata al 30’ quando Sturiale, in sospetta posizione di fuori gioco, salta due avversari e trafigge l’incolpevole Boscia. Non passano neanche 5’ che il Rocca perviene al pareggio, punizione dalla trequarti con il pallone che in area trova, libero dalla marcatura Cannistrà che non ha problemi a battere Cafaro. Proprio allo scadere l’arbitro assegna il penalty al Rocca scatenando le vibranti proteste del Messinaudace, sul dischetto si presenta Toscano ed è il vantaggio ospite. Nella ripresa mister Spanò ricorre ai ripari inserendo Grosso, Famulari e Chierchia già dal primo minuto, il Messinaudace si riversa nella metà campo

La Dominus Peloro conquista la vetta della classifica vincendo in casa dell'Arci Grazia

Arci Grazia e Dominus Peloro Sfruttando il calendario favorevole, che vedeva la squadra del Pompei impegnata in una partita non valida per la classifica, per una settimana la Dominus si gode il primato il primato in solitudine. Partita molto equilibrata che vedeva la squadra di casa, fortissima sotto l'aspetto fisico, decisa a a prendere i 3 punti e la Dominus a ribattere colpo su colpo. La formazione ospite passa in vantaggio a metà del primo tempo con un colpo di testa del solito Barresi Davide ( capocannoniere del girone con 7 gol all'attivo), e sfiora il doppio va

Sportivo Culturale Itala-SC Messinaudace: 1 - 3


calcioL’Audace si impone, con fatica, in casa della giovanissima compagine di Mister Cucinotta che riesce a chiudere la rima frazione sullo 0 – 0. I ragazzi di Itala, ad eccezione di soli 3 calciatori, sono tutti “ragazzini” dalla classe ’92 alla ’96 e

Trinacria Messina-Sp. Messina 2-0

foto squadra Trinacria 2013Prima vittoria stagionale della Trinacria Messina del presidente Ruzzo, primo tempo equilibrato con azioni pericolose da entrambe le parti, deciso da un calcio di rigore realizzato da Alessandra concesso per un fallo su Romano, occasione anche per lo Sporting con salvataggio sulla line del difensore Messina. Secondo tempo dominato dalla Trinacria che impone il proprio gioco con generosità, grinta e compattezza, realizzando la seconda rete in contropiede con il bomber Alessandra e sfiorando successivamente il terzo goal in diverse occasioni.

L'eurogoal di Saporito non basta. Duilia K.o !

Duilia EolianaNonostante la buona gara, la Duilia non riesce a portare a casa un risultato utile, e si lascia abbindolare da una cinica Eoliana, che sfrutta le uniche occasioni createsi per ribaltare il risultato e portare a casa i primi 3 punti stagionali.Gli uomini di De Luca, viste le numerose assenze,  si sono dovuti inventare tutto il centrocampo, che ha sofferto per l'assenza di Sitajolo e Gitto, non riuscendo a proteggere a dovere la difesa in modo adeguato, eppure il solito Saporito, con un eurogoal dei suoi, era riuscito a portare avanti i padroni di casa, che però non concretizzavano mancando più volte il raddoppio ed anzi capitolavano per ben due volte sotto i colpi degli avanti Eoliani, nel finale nonostante l'assedio il risultato restava invariato ed il triplice fischio decretava la prima sconfitta stagionale per la formazione di casa che domenica sarà impegnata nella difficile trasferta sul campo della Dominus Peloro, ancora imbattuta.

Inizia con una vittoria il campionato del Duilia 81

pallone 104La Duilia 81 inizia la stagione con una vittoria sul Sacro Cuore Milazzo , guidato da Stefano Assormante.Per la Duilia  Mr De Luca, visto la non valenza della gara ai fini della classifica,ha schierato tra i titolari diversi ragazzi del 94 e 95 in modo di fargli accumulare un pò di esperienza che sarà utile nel proseguo del campionato.

Il Camaro si impone di misura sul Messina Audace

CAMARO MESSINAUDACE 4NOV12Primi minuti di marca ospite, padroni della trequarti avversaria che all’8’ sfiorano la rete con Bombaci ben servito da Chierchia su punizione, dal 12’ il Canaro sale in cattedra e diventa incisivo con gli attaccanti Battaglia e Tripi che sfiorano almeno in 3 occasioni la rete, i locali lamentano, giustamente, un mancato rigore per atterramento di Tripi in area di rigore, al 30’ Fucile per gli audaci sfiora la rete, in piena area di rigore manca la “zampata” vincente su un pallone da calcio d’angolo, i locali però insistono con le verticalizzazioni e gli inserimenti delle punte chiamando il portiere Cafaro agli straordinari, il primo te

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone_calcio1_web--400x300.jpg