SCEGLI IL CAMPIONATO

Risultati Terza Messina A

Classifica Terza Messina A

# Squadra G PTS
1 Casalvecchio 21 57
2 Cus Unime 20 44
3 Real Zancle 20 40
4 Real 21 33
5 Malfa 21 33
6 G.S. 20 32
7 Atletico 20 31
8 Atletico 20 31
9 S. Villafranca 20 20
10 Arci Grazia 20 17
11 Roccaguelfonia 20 17
12 Antillo 19 12
13 Scirocco 20 -1

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sportivo Culturale Itala-SC Messinaudace: 1 - 3

{xtypo_rounded2}

ASCD ITALA: MICALI – RUGGERI – LOMBARDO – BARRA – DE LUCA – MASTROIENI – BENONE – D’ALI’ – FRIDDI – CRISAFULLI – DI LEO

In panchina: FEUDALE – MICALI – CHILLEMI – BASILE – FALLITI – FOTI – IANNINO 

ASD SC MESSINAUDACE: CAFARO – FALLO – ALLEGRA – FUCILE – RICCIARDO – PATTI – PASSALACQUA – TRIFILO’ – FICARRA – CHIERCHIA – GROSSO

In panchina: PADOVANO – FAMULARI – DIVETO – MUNAO’ – MARSALA - FAMA’ – MAUGERI

 

calcioL’Audace si impone, con fatica, in casa della giovanissima compagine di Mister Cucinotta che riesce a chiudere la rima frazione sullo 0 – 0. I ragazzi di Itala, ad eccezione di soli 3 calciatori, sono tutti “ragazzini” dalla classe ’92 alla ’96 e quindi pagano la mancanza di esperienza, soprattutto contro la formazione messinese che vanta la sua 5 stagione consecutiva in 3^ Cat. Gli ospiti partono bene e al 10’ Passalacqua si procura il rigore che poi calcia malamente sopra la traversa il forcing “orange” continuerà per tutta la prima frazione senza però produrre il meritato vantaggio, dal canto loro i locali si fanno notare in un paio di circostanze senza impegnare Cafaro. Nella ripresa Mister Spanò inserisce Munaò, Famulari e Diveto e il Messinaudace passa al 12° con n gran tiro da fori area di Munaò che trafigge l’incolpevole Micali, gli ospiti premono sull’acceleratore pervenendo al raddoppio con Passalacqua che riscatta l’errore dal dischetto. L’Itala tenta di farsi vedere in attaccao con alcuni contropiede che si infrangono su Ricciardo e Allegra autentici frangiflutti della retroguardia audace. Ci pensa Diveto a triplicare su punizione dal limite, una rasoiata che coglie impreparato il portiere dei locali. Mister Cucinotta sprona i suoi, Iannino già subentrato ad inizio ripresa innesca un contropiede che i “ragazzini” finalizzano con Di Leo. Marsala e Famà, anch’essi subentrati nel corso del 2° tempo, si rendono pericolosi in area avversaria colpendo con Marsala una clamorosa traversa, ma sarebbe stato troppo per l’Itala. Il Messinaudace raccoglie i primi punti della stagione lontana dalle mura amiche del Marullo con una prestazione non all’altezza delle aspettative soffrendo fin troppo contro una squadra ben organizzata ma troppo inesperta per la categoria, da lodare il lavoro della società che ha riposto piena fiducia in un gruppo di “baby calciatori” probabili rivelazioni dell’immediato futuro. 

{/xtypo_rounded2}

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

pallone 2.jpg