CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Articoli

Luigi Ferlito nuovo tecnico della Social Volley

ANCORA UN GRANDE TECNICO NELLA FAMIGLIA SOCIALVOLLEY, LUIGI FERLITO

 

Ferlito social volley 1Il SocialVolley ha il grande piacere ed onore di poter comunicare che torna in campo uno dei più preparati tecnici in circolazione il prof. Luigi Ferlito.

In particolare il direttore tecnico della Roomy Club Giovanni Barbagallo (società del consorzio SocialVolley che gestisce il gruppo under14) negli ultimi mesi ha analizzato attentamente la squadra e la sua gestione ed avendo riscontrato come le altissime potenzialità del gruppo selezionato di atleti 2000/2001 per ottenere i massimi risultati possibili necessitavano di un maggior numero di allenamenti settimanali e di una persona che si dedicasse a loro con tutta la propria attenzione ha, di comune accordo con l’attuale tecnico Giovanni Bottino, deciso il cambio alla guida tecnica dello stesso gruppo.

Ieri pomeriggio alla Dante Alighieri, campo di allenamento e di gioco della squadra, il nuovo mister è stato presentato ai ragazzi ed ai genitori e da subito si è messo a lavoro per capire il livello tecnico e fisico del gruppo che gli è stato affidato. Il DG Giovanni Barbagallo ha tenuto a sottolineare come Giovanni Bottino siaun grande tecnico nato e cresciuto alla Roomy Club che resterà una colonna portante dell’organizzazione della Roomy Club e quindi del SocialVolley ed inoltre ha sottolineato come questa scelta, sofferta e valutata, viene fatta di comune accordo con lo stesso Giovanni Bottino con l’unico obbiettivo di una più rapida crescita tecnico/tattica di un gruppo dalle potenzialità altissime, il prof. Ferlito presentandosi alla squadra e dai genitori ha così dichiarato:

“Il progetto Roomy e SocialVolley mi ha incuriosito molto, da qualche anno sono fuori dal giro ed era da qualche tempo che pensavo di ri-iniziare con un gruppo under14, il gruppo che mi è stato dato l’onore di allenare mi consentirà di trovare stimoli altissimi e mi da tanta energia per cercare di ottenere i massimi risultati”.

Ricordiamo che Luigi Ferlito è stato tra l’altro selezionatore FIPAV sia a livello provinciale che regionale, docente ad i corsi di aggiornamento per allenatori fino al 2° grado, ha ricoperto il ruolo di 1° e/o 2° allenatore in serie A1 ed A2 sia maschile che femminile.

Tutto il Direttivo SocialVolley, informato durante le ultime settimane degli sviluppi del caso, non può che sostenere ed incoraggiare l’iniziativa della Roomy Club di Giovanni Barbagallo che da lustro alla stessa società per l’impegno e nel tentativo di migliorare un gruppo di atleti SocialVolley che, ricordiamolo, ha nelle proprie corde il settore giovanile nel campo della pallavolo creato e studiato con l’obbiettivo dell’eccellenza o almeno sicuramente per provare ad eccellere; la scelta di Luigi Ferlito è tesa a questo risultato.

Catania, 11/01/2014

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

gol-pallone-in-rete.jpg