CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Articoli

Pallavolo Messina - U.S.Co. Gravina 1-3

Pallavolo Messina 2La Pallavolo Messina perde lo scontro diretto contro l’U.S.Co. Gravina al PalaJuvara, in una partita combattutissima tra due squadre che hanno venduto cara la pelle e che non hanno mai mollato. Unica nota stonato alcuni errori arbitrali che nei momenti cruciali del match hanno sicuramente innervosito le squadre ed in particolare i padroni di casa.

La partita del PalaJuvara vedeva impegnate due formazioni in cerca di punti: la Pallavolo Messina per arricchire di un’altra vittoria interna il suo score, e il Gravina vogliosa di liberare la casella vittorie da un fastidioso zero. I parziali dei vari set dimostrano come la gara sia stata molto combattuta e tirata ed equilibrata fino all’ultimo.

I giallorossi di mister Ferrara all’ultimo momento hanno dovuto rinunciare a Bartolomeo per via di un infortunio alla caviglia e sono scesi in campo con Degli Esposti in regia, Scafidi opposto, D’Andrea Michele e Caminiti al centro, Lento e Zappalà di banda e Corrado nel ruolo di libero.

Pallavolo MessinaParte molto bene la Pallavolo Messina che va subito in fuga con un interessante + 4 che lascia ben sperare. Gli scambi ed il gioco delle due squadre sono molto intensi e avvincenti. Gli ospiti non ci stanno a lasciare troppo campo, si rifanno sotto e la partita prende un equilibrio che non lascerà fino al termine. Il testa a testa dura fino al termine del primo set dove, purtroppo, alcuni errori arbitrali la fanno da padroni. A spuntarla alla fine è il Gravina con un 23-25 che porta gli ospiti sullo 0-1.

Al cambio di campo la Pallavolo Messina parte subito molto forte e riesce a stare sempre avanti nonostante l’U.S.Co. non molli nulla. I giallorossi sono molto efficaci in attacco e riescono a portare in fondo il gioco fino al 25-20 che porta la partita in parità: 1-1.

Il terzo set, come spesso accade, rappresenta il momento decisivo della partita. Le squadre in campo sono coscienti di questo e ribattono colpo su colpo alzando ancora di più l’asticella dell’equilibrio. Sul finale, con il match sul 23-24 per gli ospiti, il primo arbitro non fischia un evidente fallo per quattro tocchi da parte degli ospiti che approfittano della svista per chiudere il set sul 23-25 e portarsi sull’1-2.

I padroni di casa si innervosiscono e purtroppo il match ne risente. L’equilibrio iniziale del quarto gioco viene rotto verso la fine da un buon break degli ospiti che riescono a mantenere il vantaggio fino alla fine, portando a casa il set e la partita con il punteggio di 19-25 e 1-3 finale.

In casa giallorossa resta il rammarico per aver lottato punto a punto e fino alla fine, ma di essere stati penalizzati da alcuni episodi che purtroppo hanno finito per rovinare una gara avvincente. Merito comunque anche agli ospiti che ci hanno creduto fino alla fine.

La Pallavolo Messina pensa ai prossimi impegni che la vedranno lontana da casa per due gare consecutive, con la consapevolezza che la squadra è in crescita e che il campionato resta molto lungo e tante saranno le occasioni di riscatto.

PALLAVOLO MESSINA: 1-3 (23-25/25-20/23-25/19-25)

PALLAVOLO MESSINA:

D’Andrea A., Corrado, D’Andrea M., Cavallaro, Caminiti, Lento, Scafidi, Bartolomeo, Degli Esposti (K), Zappalà (L), Luverà.

All. Ferrara

U.S.CO. GRAVINA:

Calanna, Dell’Arte, Di Stefano, Fichera, Messina Nicolosi, Nicotra, Rapisarda, Sciuto, Ventimiglia, Villaroel (K), Consoli (L).

All. Dell’Arte

UFFICIO STAMPA

 

primi sui motori con e-max.it

Statistiche

palla-in-rete.jpg